FSE – LABORATORIO VENETO.

 STRUMENTI PER IL SETTORE CULTURA

DGR 818/2020 

La presente iniziativa si pone la finalità di favorire la realizzazione di percorsi formativi e di accompagnamento per la riorganizzazione delle attività e dei servizi culturali, finalizzati a ridisegnare l’offerta, ad adeguare gli spazi culturali secondo le nuove modalità di sicurezza e a progettare nuovi servizi e nuove produzioni culturali in stretta attinenza con l’attualità.
Il fine ultimo è di rilanciare il settore dei servizi e delle produzioni culturali e creare un volano per far ripartire le prestazioni delle organizzazioni e dei professionisti della cultura, dei beni culturali e dello spettacolo, comprese le organizzazioni e le imprese che erogano servizi ausiliari e di supporto.

TIPOLOGIA PROGETTI

Le proposte progettuali dovranno svilupparsi secondo le seguenti fasi:
1. messa a punto del Piano di Adeguamento e di Rilancio dell’offerta di servizi e produzioni artistiche e culturali (MAX 10% del contributo – MAX 10.000€)
2. fase formativa anche in merito ai fabbisogni di alfabetizzazione o di aggiornamento delle competenze digitali rilevanti per il settore. Potranno essere utilizzate metodologie formative innovative e di apprendimento collaborativo (es. Design Thinking) o esperienziale (es. Teatro)
3. potenziamento organizzativo e di adeguamento delle strutture alle esigenze di sicurezza, distanziamento sociale, costi di sanificazione, acquisizione di Dispositivi di Protezione Individuale, ecc. (MAX 50% del contributo)
4. interventi di promozione e diffusione della nuova offerta, mediante interventi mirati, canali social, festival, ecc. (MAX 5% del contributo)

DESTINATARI

Settore cultura: lavoratori, titolari e coadiuvanti d’impresa, liberi professionisti, lavoratori autonomi.

ATTIVITÀ FINANZIATE

- Action Research (1)
- Assistenza/consulenza (1, 2, 3)
- Formazione indoor, esperienziale ed outdoor (2)
- Laboratorio dei feedback (2) – Hackathon (2), Teatro d’Impresa (2)
- Project work (2)
- Visite di studio, Mobilità formativa – MAX 40h (1, 2, 3, 4)
- Temporary Manager (MAX 20.000€ per Micro/Piccole e 40.000€ per Medie/Grandi), Tirocini (3)
- Seminari/Workshop, Focus Group e Webinar (1,2, 4)
- E-learning – MAX 200€ (2), Alta formazione – MAX 2000€ (2), acquisti (3), DPI (3), promozione (4)

Le attività possono essere realizzate anche in remoto - modalità sincrona (MAX 30% monte ore).

PRIORITA'

Partenariato di rete con Comuni, unioni di comuni, consorzi fra enti territoriali, altri enti locali

TEMPI e SCADENZE

Presentazione domande: 30 luglio. Valutazione entro 90 giorni. Conclusione entro 12 mesi dall'avvio.